Caricamento

Qualità delle analisi

Accreditamenti, riconoscimenti e autorizzazioni

ILAC
COI
AOCS
QS
FOSFA
  • Accreditamento ACCREDIA (Ente Italiano per l'accreditamento dei Laboratori di Prova) n° 0254 A - 0254 B come laboratorio di analisi operante in conformità alla norma internazionale UNI CEI EN ISO/IEC 17025.
  • Consulta qui il Certificato di Accreditamento ACCREDIA e l’elenco delle prove accreditate per il laboratorio con sede in Via Vecchia Ospedale n.11 - 70043 Monopoli (BA) SEDE A
  • Consulta qui il Certificato di Accreditamento ACCREDIA e l’elenco delle prove accreditate per il laboratorio con sede in Via San Donato n. 25 - 70043 Monopoli (BA) SEDE B

    Il Marchio ACCREDIA o il riferimento all’accreditamento non devono essere utilizzati dai clienti dei Laboratori accreditati, né possono essere utilizzati nella documentazione concernente un prodotto, o essere riportati su un prodotto. È ammesso allegare la copia del rapporto di prova.

  • Accreditamento FOSFA (Federation of Oils, Seeds and Fats Association LDT - Londra), sin dal 2002, come FULL FOSFA ANALYST in grado di eseguire su oli, grassi e semi e frutti oleaginosi le determinazioni previste dal FOSFA Technical Manual, inclusa l’analisi dei fitofarmaci e del Benzo[a]pirene.
  • Riconoscimento COI (Consiglio Oleicolo Internazionale - Madrid) per l’esecuzione delle prove di laboratorio condotte sull'olio di oliva secondo quanto previsto dalla standard commerciale (COI _T15 NC n3 Standard) e partecipazione ai lavori della commissione Tecnica Governativa per gli Oli vegetali presso la Stazione Sperimentale Oli e Grassi (SSOG) di Milano.
  • Riconoscimento FEDIOL (Federation representing the European Vegetable Oil and Proteinmeal Industry in Europe - Bruxelles) per la determinazione fitofarmaci, IPA e Metalli Pesanti in oli e grassi.
  • Riconoscimento da parte della FDA di Taiwan al rilascio di certificati analitici validi per il controllo dei livelli di coloranti aggiunti (clorofille rameiche) in oli di oliva e sansa di oliva.
  • Certificazione per l'esecuzione di analisi dei campioni prelevati durante i controlli in agricoltura biologica ai sensi del D.M. n. 2592 del 12 marzo 2014 e inserimento nell'elenco dei laboratori di prova dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (laboratorio n° 23).
  • Iscrizione nel registro di QS- Fachgesellschaft Obst-Gemüse-Kartoffeln GmbH dei laboratori approvati per l’esecuzione di analisi per il monitoraggio dei residui in frutta fresca, verdura e patate nell’ambito del sistema di qualità QS.
  • Autorizzazione del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Col D.M. del 01/03/2004 G.U. 16/03/2004 la Chemiservice ha ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali l'autorizzazione ad eseguire analisi ufficiali nel settore oleicolo per l'intero territorio nazionale.
  • Autorizzazione del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ad eseguire analisi ufficiali nel settore vitivinicolo per l'intero territorio nazionale (DM del 27/11/2015 GU 19/12/2015).
  • Autorizzazione del Ministero della Sanità per l'esecuzione di analisi sugli alimenti per conto di aziende di produzione alimentare sprovviste di laboratorio interno su:
    • Carni macinate, in pezzi e preparazioni di carne, ai sensi del D.P.R. 309/98
    • Carni fresche, di cui al D. L.vo 286/94
    • Prodotti a base di carne, di cui al D. L.vo 537/92
    • Prodotti della pesca, di cui al D. L.vo 531/92
    • Ovoprodotti, di cui al D. L.vo 65/93
    • Autorizzazione del Ministero della Sanità per l'esecuzione di analisi di autocontrollo su prodotti alimentari destinati ad un' alimentazione particolare (baby food, prodotti dietetici), ai sensi del D.P.R. 131/98.
  • Autorizzazione del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Col D.M. del 01/03/2004 G.U. 16/03/2004 la Chemiservice ha ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali l'autorizzazione ad eseguire analisi ufficiali nel settore oleicolo per l'intero territorio nazionale.
  • Autorizzazione del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ad eseguire analisi ufficiali nel settore vitivinicolo per l'intero territorio nazionale (DM del 27/11/2015 GU 19/12/2015).
Il laboratorio è attualmente membro dei seguenti organismi internazionali:
  • AOCS (American Oil Chemists' Society);

  • AOAC (The Scientific Association dedicated to Analitycal Excellence);

  • AACC (American Association of Cereal Chemists);

  • ASTM (American Society for Testing and Materials) – Organizational member (n° 1548022).

Gestione del Sistema Qualità

Il Laboratorio mira a promuovere un processo interno di miglioramento continuo della qualità, delle prestazioni, dell’efficienza e dell’organizzazione.

  • Adeguare gli obiettivi ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e rispettare le prescrizioni dell’Ente di Accreditamento ACCREDIA
  • Rispettare la legislazione cogente
  • Aumentare il coinvolgimento e la consapevolezza del personale tramite la motivazione e la condivisione di ogni aggiornamento del sistema
  • Garantire trasparenza per mantenere e migliorare il livello del servizio reso al cliente e fornire un'assistenza personalizzata
  • Garantire l'indipendenza di giudizio ed il buon funzionamento del Laboratorio
  • Ottimizzare e perfezionare le modalità operative al fine di ridurre al minimo il margine di errore nell'esecuzione delle prove
  • Rendere i risultati delle prove imparziali ed affidabili
  • Fornire i risultati delle prove in tempi ristretti

Garanzia e qualità dei risultati

La qualità e l’affidabilità del risultato sono garantiti da un metodo di lavoro e da una struttura organizzativa che prevedono addestramento specifico, formazione permanente e l’accesso a strumentazione tecnologicamente avanzata.

Chemiservice adotta metodiche analitiche secondo standard internazionali riconosciuti: AOAC, AOCS, ASTM, EN, EPA, FDA, ISO, NIOSH, UNI, APAT-IRSA.

  • costante partecipazione a circuiti interlaboratorionei diversi ambiti di lavoro e utilizzo di materiali di riferimento certificati;
  • periodico controllo e taratura della strumentazione semplice e complessa utilizzata per le prove;
  • formazione continua del personale, sia per aggiornamento tecnico che per approfondimento del Sistema Qualità.

Ring Test

  • Consiglio Oleicolo Internazionale (COI), controllo qualità determinazioni analitiche sull'olio di oliva;
  • UIV (Unione Italiana Vini);
  • Stazione Sperimentale Oli e Grassi (SSOG) di Milano, controllo qualità determinazioni analitiche oli vegetali;
  • ARPA Regione Emilia Romagna (sezione di Ferrara);
  • AOCS Laboratory Proficiency Program Olive Oil and Oilseeds;
  • FOSFA annual proficiency test on vegetable oil and oilseeds;
  • QS Pesticides laboratory performance assessment;
  • FAPAS Circuito Interlaboratorio per la ricerca di contaminanti e microinquinanti in matrice alimentare (pesticidi, IPA, ftalati, metalli).
  • Laboratory of the Government Chemist (LGC) di Londra, determinazioni microbiologiche su alimenti e acque destinate al consumo umano;
  • UNICHIM, determinazioni microbiologiche su acque potabili e di scarico.
  • UNICHIM: determinazioni chimiche su acque di scarico;
  • QUALITY CONSULT QC: determinazioni chimiche su suoli e terreni;
  • FAPAS – LEAP (Londra): ricerca contaminanti (metalli, composti organici volatili, idrocarburi, IPA); caratterizzazione acque: parametri chimico-fisici, costituenti inorganici ed organici.